CONDIVIDI
Valentino Rossi (Getty Images)

Tutti quanti si aspettavano di vederlo trionfare al Monza Rally Show e così è stato. Valentino Rossi, infatti, nonostante la penalità di 10 secondi inflittagli dai commissari ha comunque portato a casa la kermesse brianzola diventandone anche il più vincente di sempre. La competizione attira ogni anno migliaia di persone e uno dei catalizzatori di così tanta attenzione mediatica sulla gara è proprio il 9 volte campione del mondo.

Come riportato da “Motorsport.com”, Valentino Rossi al termine della gara ha così dichiarato: “Alla fine sono riuscito a riportare il trofeo a casa. Alle verifiche non so cosa sia successo, penso un errore stupido. Ieri hanno pesato la macchina con i fari ed eravamo 2 chili sopra. Oggi, invece, senza fari eravamo 5 chili sotto il peso minimo. Io non ci volevo credere, abbiamo fatto le verifiche peso 3 volte prima di partire”.

Rossi ha ancora voglia di MotoGP

A chi gli fa notare che il comunicato della Direzione gara parla di 7 chili il Dottore risponde: “Alla loro bilancia risultavano 6,5 mentre alla nostra 5. Anche Tony Cairoli ha avuto lo stesso problema. Può capitare, da lì è stato bello perché poi la speciale è stata eccitante. A quel punto abbiamo solo pensato a spingere, Marco ha fatto un errore, non ci potevo credere, è stato bello”.

Valentino Rossi si è anche giustificato per l’uscita di scena in semifinale del Masters’ Show dicendo che non si sentiva tanto veloce in quel frangente. Il 46 ha poi continuato: “Questa gara mi ha ricordato Phillip Island 2003, che beccai bandiera gialla e 10″, ma alla fine vinsi. Il 2017 non è stato un grande anno per me. Ho fatto delle belle gare e ne ho vinto anche una. Il nostro potenziale è più alto di quanto raccolto. In alcune gare abbiamo sofferto tanto, ma ora la sfida è colmare il gap con i primi”.

Infine, Valentino Rossi ha così concluso parlando del 2017: “Il momento migliore dell’anno è Assen. Quando si vince c’è più gusto. Il Motomondiale senza Valentino è come il Mondiale di calcio senza l’Italia, l’ha detto Uccio e credo sia un bel paragone. Spero di continuare ancora”.

Antonio Russo

 

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori