CONDIVIDI

I furbi e i disonesti trovano sempre un modo per raggirare le persone oneste. Sui furti d’auto pare ne stiano escogitando una nuova: il metodo della bottiglia di plastica e le prime denunce su tale pratica sarebbero già arrivate alla polizia. Su cosa si basa? Si incastra una bottiglia di plastica sulla ruota anteriore del lato destro della macchina. Quando si avvia l’auto si sente uno strano rumore: il suono della bottiglia che viene schiacciata. Il primo istinto è quello di scendere per controllare, lasciando la macchina in folle e con le chiavi nel cruscotto. Ed è proprio in questo istante che i ladri entrano in azione, soprattutto se si tratta di un luogo buio e isolato…

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori