CONDIVIDI

Il super bulldozer Acco è stato costruito in Italia negli anni Ottanta ed era destinato alla Libia per contribuire allo sviluppo del territorio. Ma all’epoca le Nazioni Unite imposero l’embargo commerciale per i contatti tra il colonnello Gheddafi e alcuni frange estremiste del terrorismo internazionale e il bulldozer Acco è rimasto in disuso ed è stato lasciato in deposito per molti anni, prima di essere esposto come un pezzo da museo.

Ha un peso di 183 tonnellate ed è alimentato da due motori da 675 CV ciascuno, ha una lunghezza complessiva di 12 metri ed è alto oltre tre metri.