CONDIVIDI
Nasser Al-Attiyah
Nasser Al-Attiyah (©Getty Images)

Nasser Al-Attiyah in questi anni è uno dei protagonisti della prestigiosa Dakar. Il 47enne qatariota ha vinto la competizione nel 2011 e nel 2015. Ha fatto secondo nel 2010, nel 2016 e nell’ultima edizione 2018.

Oltre ad essere un pilota di rally, è pure esperto di tiro al volo nella specialità skeet. Ha preso parte a sei edizioni dei Giochi Olimpici. Alle Olimpiadi di Londra 2012 ha conquistato la medaglia di bronzo. Dunque anche lì ha raggiunto un grande livello. Uno sportivo eclettico. Anche se la sua maggiore passione restano i motori.

Nasser Al-Attiyah vuole Valentino Rossi alla Dakar

Un altro appassionato di motori è Valentino Rossi. Il nove volte campione del mondo di motociclismo ama sia le moto che le auto. Nasser Al-Attiyah nell’intervista concessa qualche giorno fa a La Repubblica ha parlato anche del pilota MotoGP: “Siamo molto simili. Forse la gente mi ama tanto perché come lui sono un tipo rilassato, estroverso. Lo scorso anno a Doha, in occasione della prima prova del Mondiale MotoGP, gli ho fatto imbracciare un fucile di precisione. Se l’è cavata benissimo. Quest’anno gli ho promesso di portarlo nel deserto prima della gara. Chissà forse vuole fare delle prove. Mi ha detto che gli piacerebbe correre una Dakar”.

Il pilota qatariota vorrebbe il ‘Dottore’ alla Dakar in futuro, appena concluderà la carriera in MotoGP: “Non credo smetterà subito. Ma alla Dakar lo vedremo presto, ci potete scommettere. Di sicuro lo voglio nella mia squadra. E’ una leggenda, e poi va forte anche al volante”.

Non è escluso che Valentino Rossi possa cimentarsi nella Dakar tra qualche anno. Gli piace il rally, anche se una competizione come quella che si svolge in Sud America richiede una grossa preparazione. E’ una sfida di alto livello e per essere discretamente competitivi serve tanto allenamento. Al-Attiyah è convinto che il pilota MotoGP parteciperà in futuro e spera di averlo nella sua squadra. Vedremo…

 

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori