CONDIVIDI
Valentino Rossi (Getty Images)

Il Monza Rally Show scivola clamorosamente dalle mani di Valentino Rossi. Il Dottore, infatti, grazie ad una serie di grandi prestazioni si era piazzato davanti a tutti. Alla fine della Prova Speciale 7, la Maxi Grand Prix 2 però il 46 è stato penalizzato dai commissari. La Commissione Gara ha deciso di comminargli 10″ di penalità.

La vettura guidata da Valentino Rossi, infatti, una Ford Fiesta WRC sarebbe stata trovata sottopeso di 7 chilogrammi, 1353 a differenza dei 1360 minimi previsti dal regolamento della kermesse. Come riportato da “Motorsport.com”, il Dottore ha fatto sapere di non essere a conoscenza della questione.

Anche Cairoli penalizzato

Il marchigiano a causa della penalità è stato arretrato nella classifica generale ed ora è 3° a 3″9 dalla coppia di testa Bonanomi e Pirollo, che a sua volta ha 2″7 di vantaggio sul duo Neuville e Mikkelsen. Giornata davvero nera per i piloti italiani. La Hyundai i20 WRC New Generation di Tony Cairoli, infatti, è stata trovata sottopeso ed anche al siciliano sono stati inflitti 10″ di penalità.

Nonostante ciò però Tony Cairoli ha comunque conservato la 4a posizione nella classifica generale. Ora però per vincere il Monza Rally Show dovranno entrambi essere autori di un’impresa.

Nella giornata di ieri Valentino Rossi grazie ad una grande prestazione in notturna si era issato davanti a tutti, mentre Tony Cairoli aveva afferrato un importante 3° posto. Il Dottore da diversi anni è uno dei protagonisti assoluti di questa manifestazione e ogni anno catalizza l’attenzione del grande pubblico della MotoGP.

Antonio Russo

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori