CONDIVIDI

 

Come da tradizione al Mugello Valentino Rossi scende in pista al sabato con un casco ad hoc. Doppia dedica per questo speciale week-end. Una a Nicky Hayden, deceduto il 22 maggio 2017 dopo l’incidente nei pressi dell’autodromo di Misano. L’altra al mitico capitano Francesco Totti ritiratosi dal calcio dopo la partita con il Genoa di una settimana fa.

Questa volta Valentino e i suoi inseparabili designer hanno inciso la famosa frase del romanista prima di calciare un rigore: “Mo Je faccio er cucchiaio”, con un Rossi stilizzato in maglia azzurra con il numero 46 e il pallone da calcio in mano. La dedica a Nicky Hayden sfoggia sulla parte laterale, con il suo numero 46 fuso con il 69, dando vita ad un inedito 469 che lascia intendere il senso di amicizia fra i due piloti.