CONDIVIDI
vialli tumore
Gianluca Vialli (foto dal web)

L’ex calciatore Gianluca Vialli ha presentato il suo nuovo libro nel corso della Che tempo che fa di Fabio Fazio, dove ha anche parlato commosso del tumore che lo ha colpito poco tempo fa

L’ex stella del calcio Gianluca Vialli è stato ospite alla trasmissione Che tempo che fa in onda su Rai 3 e condotta da Fabio Fazio per presentare il  suo secondo libro “Goals”. All’interno di quest’ultimo l’ex calciatore di Sampdoria e Juventus ha raccontato la malattia che lo ha colpito di recente: un  tumore al pancreas a causa del quale ha dovuto affrontare un lungo periodo di cura di chemioterapia e radioterapia.

Vialli commosso: “Ho affrontato la malattia come quando ero calciatore”

Durante la trasmissione di Fazio, Vialli, non riuscendo a trattenere la commozione, ha affermato: “ È difficile da dire, ma credo che questa esperienza negativa, mi abbia reso una persona migliore. La malattia ti aiuta a vedere le cose sotto un altro punto di vista: dai più valore alle cose, alla famiglia e te stesso”.  L’ex calciatore, ora opinionista televisivo, ha ammesso di aver sconfitto il tumore, ma deve ancora sottoporsi a costanti controlli per monitorarne un’eventuale ricomparsa. “Ho affrontato tutto come quando ero giocavo a calcio, mi sono dato degli obiettivi a lungo termine. Ad esempio non morire prima dei miei genitori e portare le mie figlie all’altare. Mi sono prefissato degli obiettivi anche a breve scadenza: l’operazione chirurgica, la degenza, la chemioterapia, la radioterapia, le vacanze in Sardegna con un fisico da mettere in mostra”.  L’ex giocatore bianconero aveva già dato qualche anticipazione del libro e di quanto accaduto nel corso di un’intervista al quotidiano italiano Corriere della Sera, durante la quale ha ammesso di star ben adesso, ma di non aver ancora certezza di “come finirà la partita”. “Ti prende come un senso di vergogna – ha aggiunto l’opinionista- come se quel che ti è successo fosse colpa tua. Giravo con un maglione sotto la camicia, perché gli altri non si accorgessero di nulla, per essere ancora il Vialli che tutti conoscevano”.

LEGGI ANCHE —-> Vialli e il tumore nascosto: “Spero non ritorni” VIDEO

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori