CONDIVIDI
Stefano Accorsi
Stefano Accorsi (Getty Images)

Stefano Accorsi al centro di un episodio imbarazzate su Facebook, l’attore spiega l’accaduto e chiede scusa ai suoi fans

Giorni difficili per Stefano Accorsi, finito nell’occhio del ciclone per un caso che lo ha visto indirettamente protagonista su Facebook. Di recente, infatti, lo si è visto, sul social network, chiedere soldi per la causa di persone bisognose. Ma è stato proprio lo stesso 47enne a chiarire che lui non c’entra niente e che ci sono persone che si spacciano per lui. I fans si sono incuriositi, la notizia ha fatto presto il giro del web. Dunque, Accorsi è dovuto intervenire in prima persona per spiegare la situazione. “Sconosciuti hanno hackerato il mio profilo Facebook e mandano messaggi in forma privata chiedendo soldi per una causa vaga di ricostruzione di case in Africa o in India”, ha fatto sapere l’attore tramite un video messaggio destinato a tutti i suoi followers. “Ho già segnalato la cosa a Facebook, entro 24 ore dovrebbe essere tutto a posto. Ma nel frattempo non mandate soldi, non ho mai chiesto soldi per le cause che sostengo”. La truffa da parte dei malintenzionati dovrebbe essere stata sventata, la speranza di Accorsi è che un simile episodio non si ripeta.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori