CONDIVIDI
Robert Kubica (Getty Images)

F1 | Robert Kubica: “Ho dimostrato che nulla è impossibile”

Dopo l’annuncio del suo ritorno alle corse nel 2019, questo venerdì mattina ad Abu Dhabi Robert Kubica è sceso in pista al volante della Williams di Sergey Sirotkin.  Il polacco ha completato 25 tornate segnando come miglior crono un 1’42″992, ben 4″5 più lento del leader di sessione Max Verstappen.

Direi che è stato un turno discreto, tutto in proiezione 2019“, ha confidato nel pomeriggio. “Non è stato semplice visto che erano quasi 4 mesi che non guidavo, comunque le sensazioni sono state buone e abbiamo raccolto tanti dati”.

Quindi sull’impegno che lo attenderà la prossima settimana sempre sul circuito di Yas Marina il 33enne ha argomentato: “Il lavoro di martedì e mercoledì sarà importantissimo perché ci focalizzeremo sulle nuove Pirelli. Sebbene le monoposto del campionato venturo saranno diverse, gli pneumatici giocano un ruolo cruciale“.

Tornando sulla prova odierna, il driver di Cracovia ha spiegato: Ci siamo concentrati sul nuovo regolamento, specie per quanto concerne l’aerodinamica. Abbiamo cercato di simulare diverse situazioni e di portarci avanti con il lavoro in ottica Melbourne. Come detto, se dal punto di vista operativo non ci sono stati problemi, a livello guida ho faticato. Nello specifico dei run effettuati, il primo è andato bene, mentre nel secondo il focus è stato su altro. Ad ogni modo ora sono impaziente di affrontare la due giorni di test per preparami al meglio per la nuova stagione“.

Interrogato poi sul parere positivo espresso da molti colleghi a proposito del suo ritorno nel Circus con i colori di Grove il vincitore del GP del Canada 2008 ha sostenuto: “È bello che abbiano rispetto per me, come io ho per loro.  Peccato che non ci sarà piu Alonso con cui ho un ottimo rapporto sia in pista, sia fuori. In ogni caso sarà un onore per me correre ancora in F1“.

Per finire riassumendo la sua battaglia per rientrare nel Circus, Kubica ha detto: “L’unico che non ha mai mollato e ha creduto nella chance del comeback sono stato io e le poche persone a me vicine. Temevamo comunque che sarebbe stato essere qualcosa di non realizzabile, ma visto che è successo il contrario, direi che abbiamo dimostrato che in qualche modo nulla è impossibile“.

Chiara Rainis

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori