CONDIVIDI

NUOVA BMW SERIE 6 CABRIO РBellissima, di un’eleganza impareggiabile, con proporzioni che rimandano al concetto di armonia, la nuova BMW Serie 6 Cabrio è l’auto che dimostra come i sogni possano trasformarsi in realtà. Più lunga e slanciata (sfiora i 4,9 metri di lunghezza), con linee atletiche che marcano la sua indole da scattista e, soprattutto, la sensualità del design, la nuova grande cabrio BMW è stata ulteriormente perfezionata negli equipaggiamenti e nei lussuosi ambienti interni, con 4 posti e ognuno disegnato su misura, per un comfort che adesso è in linea con quello che sanno offrire le grandi berline della marca bavarese. Questa cabrio dei sogni ha il cockpit orientato verso il guidatore, infiniti contenuti tecnici e per i sedili offre la scelta tra quattro tinte di pelle Nappa.

Estetica e potenza. Non c’è solo l’armonia delle proporzioni nella nuova Serie 6 Cabrio, ma anche la proverbiale sportività BMW. I due motori, entrambi a benzina e sovralimentati, non ammettono compromessi: la 640i monta il 6 cilindri in linea 3.0 biturbo da 320 CV, per una coppia di 450 Nm costante dai 1.300 ai 4.500 giri/minuto; la 650i monta il V8 4.4 da 407 CV, che sviluppa una coppia mostruosa di 600 Nm dai 1.750 ai 4.500 giri. Livelli di potenza e coppia insuperabili tra i motori a benzina e le prestazioni sono conseguenti: detto della velocità massima limitata elettronicamente a 250 orari, l’accelerazione da 0 a 100 km/h avviene in 5,7 secondi per la 640i e 5 secondi netti per la 650i. Per entrambe è proposta la nuova trasmissione automatica a 8 rapporti e tutte le soluzioni BMW EfficientDynamics per abbassare consumi ed emissioni.

Estetica e tecnologia. La nuova BMW Serie 6 Cabrio è equipaggiata di serie con il Driving Dynamic Control che consente di tarare il telaio secondo 4 modalità di guida: Normal, Comfort, Sport e Sport+. A richiesta è disponibile il sistema Adaptive Drive con ammortizzatori a regolazione elettronica e stabilizzazione antirollío. E a richiesta è anche l’“Integral Active Steering”, che somma le doti dello sterzo attivo sulle ruote anteriori con l’asse posteriore sterzante, per una precisione assoluta nell’impostazione delle curve e una maneggevolezza negli itinerari pieni di tornanti inimmaginabile. La tecnologia abbonda anche tra le dotazioni comfort: il visore notturno a infrarossi (Night Vision), la telecamera di retromarcia, il Park Assistant. La Serie 6 Cabrio è la prima vettura della sua categoria a disporre dell’Head-Up Display, peraltro in 3D.

Due parole ancora sull’estetica. Elegante e originale è la capote in tessuto (disponibili tre tinte) a pinne verticali, che quando chiusa libera un vano bagagli da 350 litri, che scendono a 300 se aperta. Si può aprire o chiudere la capote fino alla velocità di 40 km/h e il lunotto termico è separato da questa. La squisita bellezza della cabrio tedesca nasce dalle proporzioni: il cofano motore molto lungo, l’abitacolo arretrato e un’altezza diminuita di un centimetro rispetto al modello precedente, per un assetto ancora più dinamico. L’illuminazione è perfetta: di serie fari anteriori allo xeno con luci diurne a LED, ma a LED (tre diodi) sono anche i fendinebbia e l’intero gruppo ottico posteriore, incluse le frecce.

Le funzioni di navigazione, telefonia e intrattenimento avvengono attraverso il nuovo iDrive, arricchito da un Control Display di nuovo disegno e disponibile nei formati da 7 o 10,2 pollici, in quest’ultimo caso quando viene ordinato l’opzionale sistema di navigazione Professional. Un cenno agli pneumatici, di tipo runflat e a bassa resistenza al rotolamento, da 18 pollici sulla 650i e da 17” sulla 640i. Insomma, sarà anche strano parlare di vetture scoperte col gelo di questi giorni, ma la nuova Serie 6 Cabrio arriva in primavera e chiedere a Babbo Natale, tutto sommato, non costa nulla. Prezzi: 87.000 Euro per la 640i e 102.000 Euro per la 650i.

Tgcom

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori