CONDIVIDI
photo dal web

Non trovi più l’auto? Ecco come comportarsi

Se torniamo nel luogo dove abbiamo lasciato l’auto e non la troviamo più è possibile che sia stata rimossa. In quel caso la prima cosa da fare è contattare la Polizia Municipale, indicando il tipo di vettura e il numero di targa e il luogo dove era parcheggiata. Qualora sia stata rimossa la Polizia fornirà tutte le informazioni per recuperare il veicolo.

Come fa sapere l’Unione nazionale dei consumatori bisognerà presentarsi nel luogo presso cui è stata custodita la vettura muniti di un documento di identità in corso di validità, libretto di circolazione, regolare documento di assicurazione del veicolo valido (sperando che i consumatori si siano ricordati di prelevarli dal veicolo). Per ritirare il veicolo sarà necessario pagare la somma richiesta data dalla somma dei costi di prelievo del veicolo più la spesa relativa alla custodia del mezzo (calcolato sulla base del numero di giorni in cui la vettura resta in deposito) e il costo della sanzione (varia a seconda del tipo di infrazione)”.

Per tutte le info sul Codice della Strada LEGGI QUI

Facendo un po’ di conti: 30 euro la chiamata, 60 euro per le operazioni di carico e di scarico, 4 euro/km per il costo del trasporto (7 euro se nei giorni festivi o in orario notturno). “Da una stima effettuata – spiega l’Unc – sulla base dei dati in nostro possesso, il costo di una rimozione si aggira, in media, su un costo di 150/200 euro a cui aggiungere l’Iva e il costo della sanzione (ad esempio in caso di divieto di sosta 39 euro) che può essere pagata entro un termine massimo di 15 giorni, se si tratta di un bollettino trovato sul parabrezza, mentre se la multa è stata notificata al proprio domicilio, il termine sarà di 60 giorni”. Inoltre se l’utente non ha contati a disposizione o un bancomat dovrà aggiungere ulteriori costi di custodia. Quindi occhio a dove parcheggiamo la nostra auto!

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori