MotoGP Austria
Getty Images

MotoGP Austria 2019: programma, tempi e ordine di arrivo

Il Campionato del Mondo di MotoGP 2019 sbarca in Austria, sul circuito del Red Bull Ring, noto anche come Österreichring. L’impianto, costruito nel 1969 è rimasto inattivo per molti anni, prima di essere rinnovato negli anni Novanta e nel 2011, fino ad arrivare al 2016 quando è di nuovo diventato teatro del Motomondiale. Il Red Bull Ring, così chiamato dal nome dello sponsor principale, ha una lunghezza di 4,318 Km e una larghezza di 13 metri, presenta 10 curve, 3 a sinistra e 7 a destra, con un rettilineo principale che misura 626 metri e un dislivello di 65 metri.

MotoGP Austria: caratteristiche del circuito, tempi e ordine di arrivo

Il Gran Premio d’Austria si snoda su 28 giri, ad ogni giro i piloti utilizzano i freni soltanto 7 volte per un totale di 25 secondi. Solo Phillip Island ha meno frenate per giro. Le frenate più impegnative sono le prime 3 mentre le restanti 4 sono di media difficoltà. La più dura in assoluto è quella alla curva Castrol Edge (curva 1) perché si trova nel punto più veloce del tracciato, anche se leggermente in salita: le MotoGP arrivano a 312 km/h e frenano per 4,1 secondi per scendere a 99 km/h. Dello stesso tenore la frenata in curva Rauch (curva 3), complice la strada in discesa: 251 metri e 5,2 secondi indispensabili per passare da 294 km/h a 79 km/h. La curva Remus (curva 2) è invece la più lenta del tracciato con i suoi 64 km/h di velocità di ingresso. I piloti si attaccano ai freni per 5 secondi esercitando un carico di 5,8 kg sulla leva.

Il Red Bull Ring è solitamente favorevole alle Ducati, che possono sfruttare tutta la potenza sui rettilinei e nelle staccate. Nella scorsa edizione vinse Jorge Lorenzo in sella alla Desmosedici, davanti a Marc Marquez e Andrea Dovizioso. Nelle tre precedenti occasioni hanno sempre vinto piloti Ducati, con Andrea Iannone che detiene il giro più veloce in 1’23″142 realizzato nel 2016, mentre il record del circuito porta la firma di Andrea Dovizioso che l’anno scorso ha fermato le lancette sull’1’24″277.

Il Gran Premio d’Austria 2019 sarà trasmesso in diretta TV su Sky Sport MotoGP HD e in streaming con l’app Sky Go, oppure con Now TV che offre anche l possibilità di abbonamenti giornalieri. Il via scatterà alle ore 14:00. Di seguito tempi e ordine di arrivo.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore