CONDIVIDI
incidente
Vigili del Fuoco al lavoro dopo il terribile incidente stradale sulla A1 in Umbria

Un altro disastroso incidente stradale porta morte sulla A1. Stavolta a perdere la vita è stato un camionista, avvolto dalla fiamme dopo un tamponamento.

Le ultime ore sono state davvero maledette per quanto riguarda la situazione relativa alla sicurezza stradale. Dopo l’incidente avvenuto sulla Autostrada A1 Milano-Napoli presso Orvieto e Fabro, in direzione nord, e che ha fatto due vittime, un altro sinistro al quale è seguito un tragico bilancio si è verificato nella serata di ieri, poco dopo le ore 21:00. C’è stato infatti un morto dopo un tamponamento nel quale sono rimasti coinvolti tre tir. Tutti e tre i mezzi pesanti hanno subito preso fuoco e sono andati completamente distrutti. E l’autista di uno dei tre veicoli è deceduto, avvolto dalle fiamme. I Vigili del Fuoco ed i soccorritori del 118 hanno trovato i resti dell’uomo carbonizzati. L’incidente ha avuto luogo presso l’area di sosta Riotorno, all’interno del comune di Allerona, in provincia di Terni.

Incidente fra tir, c’è una vittima

Il tratto di autostrada è stato subito chiuso e sono arrivati i Vigili del Fuoco della città umbra, assieme agli agenti della PolStrada di Orvieto, che hanno effettuato i rilievi del caso. L’incidente ha interessato entrambe le corsie, con il traffico bloccato in direzione sud mentre dal senso opposto è stato deviato con uscita obbligatoria ad Orte. Sempre sulla A1 poi, nelle scorse ore, una famiglia campana è stata completamente distrutta. A morire sono stati il padre ed il suo bambino di appena 11 anni. Salva la madre, che però ha visto entrambi i suoi cari morire davanti ai suoi stessi occhi.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori