CONDIVIDI

Il Genesis G70 ha vinto numerosi premi, tra cui l’ambita North American Car of the Year. Ora Genesis spera di bissare questo successo con un SUV, che promette di consegnare quest’anno.

Il SUV prende in prestito spunti dal concetto originale di GV80, ma prende in prestito elementi di produzione (in particolare nella parte anteriore) dalla G70, G80 e dalla nuova berlina G90. Gli eleganti fari a LED, la griglia triangolare e le ruote a raggi emanano un’atmosfera molto elegante, in linea con il resto del marchio Genesis.

Il retro è più sottile, ma sempre bello. Un’unica barra luminosa si estende lungo il cofano, con luci di frenata a LED su entrambi i lati, ed è accentuata da un pezzo di finitura in argento tutto intorno e il grande simbolo Genesis sull’anteriore e la parte centrale dell’ala. Tutto sommato, il pacchetto ha un aspetto attraente; sarebbe un’aggiunta perfetta alla crescente gamma Genesis.

La produzione della Genesis GV80 (quando debutterà) condividerà la sua piattaforma con la berlina G80. Ciò significa che dovrebbe essere disponibile sia nella configurazione a trazione posteriore che in quella a trazione integrale, e offrire opzioni per il motore come un V6 da 3,8 litri, un V8 da 3,3 litri e un V8 da 5,0 litri. I dati sui cavalli non sono ancora disponibili, ma la G80 Sport riesce ad erogare una potenza di 365 cavalli.

Genesis non ci ha ancora dato una data di debutto ufficiale per la nuova GV80, ma ci si aspetta il debutto per la fine di quest’anno. L’attuale berlina Genesis G80 costa intorno ai 37.000 euro, quindi aspettatevi che il suo fratello SUV sia un po’ più costoso all’inizio.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori