CONDIVIDI


Arriva il Telepass Europeo, una piacevole novità per chi affronta lunghi viaggi in automobile superando anche i confini nazionali. Il Telepass Europeo è un servizio tutto nuovo che la società autostradale sta testando in collaborazione con le autostrade di  Francia, Spagna e Portogallo, gli unici Paesi per ora interessati a questa novità. Si tratta di una fase di test, nella quale Telepass ha selezionato un ristretto numero di utenti per provarne il funzionamento e verificarne la resa. Si tratta di un E’ il Telepass Europeo, un nuovo servizio che l’azienda ha iniziato a testare su un ristretto numero di utenti. Poi si capirà se il Telepass Europeo sarà attivo su tutti i dispositivi attualmente utilizzati e se ci sarà la possibilità di estenderlo anche ad altri Paesi europei. Per ora le nazioni interessate al servizio sono, appunto, Francia, Spagna e Portogallo.

Telepass Europeo, costi e modalità di attivazione

Col Telepass Europeo, quindi, sarà possibile arrivare in Portogallo passando da Francia e Spagna senza dover pagare il pedaggio in contanti. Il nuovo Telepass ha un costo di attivazione di 6 euro, e ogni mese nel quale la vostra automobile si spinge oltre i confini nazionali avrà un addebito aggiuntivo di 2,40 euro per ogni Paese raggiunto, anche se Spagna e Portogallo saranno accorpati come un’unica entità. Il Telepass Europeo dovrà essere attivato in uno dei tanti Punto Blu che ci sono in giro per l’Italia, e per il momento potrà essere richiesto solo per i veicoli a 2 assi, con peso inferiore alle 3,5 tonnellate e altezza inferiore ai 3 mt. Fra gli altri servizi offerti dal Telepass Europeo ci sono anche i parcheggi convenzionati, in Francia e Spagna: sarà possibile pagare anche questi solo con il device Telepass, con addebito successivo.