chaz davies superbike sbk ducati aruba
Chaz Davies (©Getty Images)

Superbike | Davies contento dell’arrivo di Bautista in Ducati.

Chaz Davies nel biennio 2019-2020 andrà alla caccia del titolo mondiale Superbike, cercando di coronare finalmente il proprio sogno. Dopo Jonathan Rea, è stato lui il miglior pilota del campionato in questi anni e vuole vincere.

Ha sposato il nuovo progetto Ducati con l’innovativa Panigale V4 R che dalle premesse sembra essere una moto nata bene. Chiaramente non bastano due test per trarre conclusioni, però sia il pilota gallese che il compagno Alvaro Bautista hanno avuto buone impressioni. Ci sarà del lavoro da fare per sviluppare al meglio il nuovo mezzo, ma nel team Aruba c’è fiducia.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di MotoGP, Superbike e F1 CLICCA QUI

Superbike, Bautista-Ducati: parla Chaz Davies

Davies avrà come primo avversario da battere proprio il nuovo teammate Bautista. Sicuramente sarà importante collaborare per sviluppare la Ducati Panigale V4 R, però poi in pista sarà battaglia. Entrambi vogliono dimostrare di essere i migliori, sia all’interno del box Aruba che nel campionato Superbike. Rea permettendo…

A proposito dell’arrivo del pilota spagnolo dalla MotoGP, il vice-campione del mondo SBK si è espresso positivamente: «Qualcuno ci guarda dall’alto, soprattutto nell’altro paddock – riporta Speedweek -. E’ bello averlo nella nostra squadra. Da un lato, perché penso che un compagno di squadra veloce sia meglio, dall’altro, perché in un certo senso porta più rispetto al Campionato Mondiale Superbike. Álvaro sarà veloce. Con la moto ufficiale ha lottato per il podio in questa stagione, quindi abbiamo bisogno di qualcuno come lui nel Mondiale Superbike».

Davies è convinto che l’approdo in SBK di Bautista porti effetti positivi sia al campionato che a lui. Avere un compagno forte spinge a migliorarsi ulteriormente. Lo spagnolo proviene dalla MotoGP, dove ha mostrato di essere un buon pilota, e pertanto Chaz avrà una sfida importante da vincere. Sicuramente anche il campione in carica Rea dovrà fare attenzione ad Alvaro, seppur parta da una posizione di vantaggio su tutta la concorrenza.

 

Matteo Bellan

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore