CONDIVIDI

Straordinaria prestazione di Jorge Lorenzo con la sua Ducati nella terza ed ultima giornata dei test collettivi di MotoGP sul tracciato di Sepang. Lo spagnolo ha realizzato il miglior crono assoluto della storia dell’impianto malese per quanto riguarda la MotoGP, segnando un crono di 1’58″830, che lo ha reso il solo capace di infrangere la barriera dell’1’59”. Una giornata dove Jorge Lorenzo è stato protagonista assoluto anche a causa di una caduta, una scivolata senza conseguenze che non gli ha impedito di distanziare di circa un paio di decimi le due Honda di Dani Pedrosa e di Cal Crutchlow, che lo seguono in seconda e terza posizione. Buona la prova di Andrea Dovizioso, quarto e autore anche lui di una scivolata nelle prime fasi della giornata. Chiude la top Jack Miller con la vecchia GP17. Problemi invece per Marc Marquez ancora fermo alla settima posizione e con mezzo secondo di distacco. Rispetto a Pedrosa ha scelto di non usare la nuova carena alata della RC213V. Le Yamaha ufficiali stanno invece lavorando sul passo, anche per questo sia Valentino Rossi che Maverick Vinales sono nelle retrovie. L’italiano è 12esimo, mentre lo spagnolo è addirittura 17esimo. Problemi anche per Pol Espargaro che non è sceso in pista per una brutta caduta avvenuta ieri. Acciaccato anche Franco Morbidelli caduto anche lui questa mattina dopo la doppia scivolata di ieri. Al momento l’italiano è 16esimo, ma ha già migliorato di poco il suo riferimento di ieri

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori