CONDIVIDI
Valentino Rossi in Qatar
photo Twitter

Inizia il sabato MotoGP del GP del Qatar sul circuito di Losail. Alle 12:35 via alle Prove Libere 3, dalle 16:40 alle 17:10 la quarta sessione di libere, prima dell’inizio delle Qualifiche fissato alle ore 17:20. Venerdì 16 marzo è stato Andrea Dovizioso a rendersi il principale protagonista delle FP1 e FP2, lasciando un buon biglietto da visita in vista della pole position. Temperature di poco superiori ai 30°C e vento sui 20 km/h che potrebbe condizionare le velocità nelle curve finali.

Occhi puntati a temperature e strategia gomme. La tappa della MotoGP Qatar si snoda in 22 giri e sarà fondamentale preservare i pneumatici per il finale di gara. “Abbiamo trovato delle condizioni abbastanza diverse da quelle dei test e fa molto più caldo – ha dichiarato il Dovi -. Ci concentreremo sulla gestione del consumo gomme e su quei dettagli che fanno la differenza in una gara di 22 giri”.

Ore 13:20 – Valentino perde la coppa della carena

Ore 13:12 – Pochi minuti alla chiusura della FP3; questa la top-10.

1
A. DOVIZIOSO
1:54.361
2
D. PETRUCCI
+0.006
3
A. RINS
+0.097
4
J. LORENZO
+0.470
5
A. IANNONE
+0.480
6
M. MARQUEZ
+0.489
7
D. PEDROSA
+0.490
8
C. CRUTCHLOW
+0.491
9
V. ROSSI
+0.492
10
J. ZARCO
+0.551

Ore 13:09 – Problemi per Maverick Vinales che si lamenta della sua M1: lo spagnolo è solo 11° e accusa problemi di aderenza più di Valentino.

Ore 13:02 – Condizioni difficili in pista per il vento e presenza di sabbia sul tracciato di Losail.

Ore 12:57 – Valentino Rossi ritorna in pista con una dura all’anteriore e una media al posteriore.

Ore 12:52 – Dovizioso e Lorenzo stanno lavorando su due telai diversi. Il maiorchino ha montato lo stesso telaio provato a Sepang, il forlivese quello testato in Thailandia.

Ore 12:50 – Ecco la top-10 a mezz’ora dalla bandiera a scacchi:

1
A. DOVIZIOSO
1:54.361
2
D. PETRUCCI
+0.006
3
A. RINS
+0.097
4
J. LORENZO
+0.470
5
A. IANNONE
+0.480
6
M. MARQUEZ
+0.489
7
D. PEDROSA
+0.490
8
C. CRUTCHLOW
+0.491
9
V. ROSSI
+0.492
10
J. ZARCO
+0.551

Ore 12:43 – Caduta per Valentino Rossi senza conseguenze. Il Dottore, che montava gomma media all’anteriore, ha perso l’anteriore tra la curva 4 e 5.

Ore 12:41 – Honda lavora sulle gomme dure, gli altri team oscillano tra medie e soft.

Ore 12:39 – Andrea Dovizioso stampa subito il miglior crono provvisorio in 1’54″361 davanti al collega Ducati Danilo Petrucci a soli 6 millesimi.

Ore 12:34 – Michelin in un Tweet mostra le mescole a disposizione per questo week-end.