CONDIVIDI

Belen Rodriguez, bellissima show girl argentina, ha raccontato l’amore per il motociclista Iannone. Una storia  arrivata quando non pensava più di  innamorarsi: “È stato otto mesi fermo ad aspettarmi», ha raccontato a Mattino Cinque, «Nessuno mi ha mai protetto come mi protegge lui»
Belén Rodriguez ora ha un rapporto molto diverso con i suoi fan attraverso i social. Diverso da quando stava con De Martino: “Con i social siamo diventati tutti rimbambiti. Me compresa. Ero arrivata al punto in cui mi ritrovavo a cena, in bagno, a letto prima di andare a dormire sempre con il telefono in mano. Siamo diventati super social sul telefonino e super asociali con il mondo esterno” ha raccontato Bélen ospite di Mattino Cinque.

E poi, l’amore con Andrea Iannone: “Non è stato assolutamente un colpo di fulmine perché quando arrivi da un divorzio, almeno per come sono fatta io, che davvero ci credevo in quel matrimonio e ho sofferto tanto per questo, non ero più aperta a niente, non ci credevo più. Mi dicevo: “mi godo la vita ma non darò più tutto il mio cuore ad una persona“”.

 

Lodevole la pazienza che ha avuto Andrea: “È stato otto mesi fermo ad aspettarmi e a fare le cose giuste. Quando hai un figlio è tutto più complicato perché fai fatica ad introdurre un altro uomo nella tua vita. Ti fai tante domande. Io ho sempre vissuto di pancia, ho fatto cose giuste e cose sbagliate perché sono sempre stata molto impulsiva. Quando mi innamoravo non vedevo più niente. Oggi come oggi razionalizzo le cose, tanto, forse troppo», ha aggiunto Belén, che vive un «amore maturo», uno di quelli in cui «ci si parla tanto, c’è tanto dialogo, ci si capisce”.

Insomma, ora Belen è davvero felice. Una svolta in tutti i sensi nella sua vita e carriera.