CONDIVIDI
zuppa avvelenata
Una madre tenta di ammazzare se stessa ed i propri bimbi con una zuppa avvelenata

Litiga col marito, decide di uccidere i loro figli e se stessa. E per farlo utilizza una zuppa avvelenata. Giovane madre ricoverata assieme ai figli.

Una donna ha tentato di uccidere i propri figli di tenera età, provando subito dopo a togliersi la vita. La vicenda è avvenuta a Palermo. Sotto accusa una 35enne straniera, proveniente dallo Sri Lanka. La giovane mamma ha messo del veleno in una zuppa avvelenata a base di semi di oleandro, e poi l’ha servita ai suoi bimbi. Ma la nonna dei piccoli e madre della donna si è accorta di tutto e ha allertato immediatamente il personale medico, richiedendo l’arrivo di una ambulanza dopo aver chiamato il 118. Uno dei due, di appena un anno, si trova ricoverato attualmente nel reparto di rianimazione all’Ospedale dei bambini del capoluogo siciliano. È stato necessario prelevare un campione d antidoto da somministrare al bimbo, dopo aver fatto una corsa al nosocomio d Cefalù, sempre in provincia di Palermo.

Zuppa avvelenata per ammazzare se stessa ed i propri figli

La 35enne invece è stata portata all’ospedale Civico. Gli inquirenti hanno anche ricostruito la dinamica dell’accaduto, individuando il presunto movente che avrebbe fatto scattare il seme della follia nella straniera. Sembra che la stessa abbia avuto un pesante litigio con il marito. È bastato questo per convincerla ad ammazzare i loro stessi figlioletti ed a togliersi la vita. Anche lei ha ingerito la zuppa avvelenata, nel tentativo di compiere suicidio. Tutti e tre i protagonisti della vicenda non rischierebbero la vita, ma restano comunque ricoverati sotto stretta osservazione da parte dei medici. La scorsa settimana invece un padre di famiglia aveva causato la morte di una delle sue bambine per aver guidato sotto il pesante effetto di droga ed alcolici.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori