CONDIVIDI
(foto Twitter)
(foto Twitter)

Mancano poche ore all’apertura del WDW 2014, il World Ducati Week che colorerà di rosso la riviera romagnola con un’edizione che promette di battere tutti i record delle precedenti. L’elenco degli appuntamenti in programma dal 18 al 20 luglio nella cornice dell’autodromo Misano World Circuit Marco Simoncelli è ricco e variegato sia dentro che fuori dalla pista.

Il paddock del circuito farà da sfondo, tra le altre cose, alle esibizioni di stunt, al giro d’onore dei piloti ufficiali Ducati 2014, alla Ducati Biposto guidata da Troy Bayliss e alla Audi & Lamborghini Experience.

Nella Motorcycle Zone troverà spazio il nuovo Monster 821, verrà presentata in anteprima la Scrambler associata all’area “Land of Joy”, oltre alla Superbike Celebration e al Racing World, e – tra gli altri spettacoli con musica dl vivo – verranno eletti Miss e Mister WDW 2014.

Tanti i testimonial presenti a Misano nel corso del megaraduno: dai piloti MotoGP Andrea Dovizioso e Cal Crutchlow, al collaudatore del Ducati Test Team Michele Pirro, dai due piloti ufficiali del Team Ducati Superbike Davide Giugliano e Chaz Davies, ai fuoriclasse del recente passato Troy Bayliss e Carlos Checa.

Fuori dal circuito, i locali della movida Misanese si preparano ad accogliere i ducatisti con feste a tema e tanta musica, a partire dalla Notterossa di giovedì sera, per proseguire con la Parata di moto Ducati lungo la costa adriatica di venerdì sera e con il WDW Tour, un “pacchetto” di visite guidate alla scoperta delle strade più belle della Romagna. Sempre venerdì si terrà lo Scrambler Beach Party, mentre il Museo Ducati di Bologna sarà visitabile liberamente ogni giorno fino alle 17.30.

Il costo del biglietto d’ingresso giornaliero è di 45 euro per i motociclisti e 35 euro i passeggeri (il pass di 3 giorni costa invece rispettivamente 90 e 60 euro passeggero), con sconti particolarmente vantaggiosi per gli iscritti al Ducati Owners Club. Per i minori di anni 12, i disabili e il loro accompagnatore e tutti coloro che vengono da fuori Europa, invece, l’ingresso è gratuito.

Redazione

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori