ospedale
Ospedale (foto dal web)

Ieri in un ospedale della Capitale un 54enne italiano ricoverato nella struttura è morto a causa di un incendio divampato, secondo gli inquirenti, a causa di un mozzicone di sigaretta rimasta acceso

Nel pomeriggio di ieri si è consumata una tragedia presso l’ospedale di Roma Lazzaro Spallanzani, situato in via Portuense nel quartiere Monteverde della Capitale. Un paziente ricoverato presso la struttura ospedaliera è morto a causa delle ustioni provocate da un incendio divampato nella propria stanza. Nonostante l’intervento dei sanitari e dei Vigili del Fuoco, il 54enne ha perso la vita.

Incendio nell’ospedale Spallanzani di Roma: causa di una sigaretta?

Intorno alle 16:30 dello scorso pomeriggio all’interno di una stanza della Terza Divisione Malattie Infettive al secondo piano dell’ospedale di Roma Lazzaro Spallanzani è divampato un incendio. Nella sala in cui si sono sviluppate le fiamme si trovava ricoverato un uomo italiano di 54 anni che è nel rogo ha perso la vita a causa delle gravi ustioni. Subito allertati dagli infermieri e dagli altri pazienti, sono intervenuti i medici della struttura e tre squadre dei vigili del fuoco, che hanno operato anche con l’ausilio di un’autoscala. Nonostante il tempestivo intervento, i soccorritori non sono riusciti a salvare la vita all’uomo che è stato ritrovato già morto. Sul posto sono arrivati anche gli agenti della Polizia di Stato, la scientifica ed il magistrato di turno che stanno cercando di accertare le cause del rogo divampato all’interno della stanza. Gli inquirenti sembrano essere orientati sulla pista dell’incidente e, secondo le prime ricostruzioni, sarebbe stato lo stesso 54enne a provocare accidentalmente le fiamme addormentandosi con una sigaretta accesa. Il mozzicone non essendosi spento ha dato vita alle fiamme e l’uomo non ha fatto in tempo a mettersi in salvo. Gli investigatori non escludono, però, completamente la pista del suicidio: l’uomo potrebbe essersi dato fuoco volontariamente. La salma della vittima è adesso a disposizione dell’Autorità Giudiziaria per eventuali accertamenti autoptici. Il reparto, dove sono ricoverati diversi pazienti, è stato in via precauzionale interamente evacuato e non si sono registrati feriti.

Leggi anche —> Incendio in una palazzina: 2 morti e 2 bambine gravissime tra i feriti

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore