CONDIVIDI
ubriaco codice strada
Un uomo trasgredisce ogni regola di comportamento e del codice della strada: l’hanno fermato così

Un uomo è stato fermato alla guida del proprio veicolo dopo un folle inseguimento. Correva all’impazzata e trasgredendo ogni regola concepibile.

Un uomo è riuscito a compiere una vera e propria impresa, trasgredendo il codice della strada in più modi allo stesso tempo. Si apprende infatti di un bizzarro episodio avvenuto a Siviglia, in Spagna. Nelle scorse ore un uomo è stato fermato dalla locale polizia stradale mentre era alla guida della propria vettura. Nel farlo, questo individuo aveva un braccio ingessato, e come se non bastasse era sprovvisto di patente e per giunta ubriaco. Poteva costituire un potenziale pericolo per se stesso e soprattutto per gli altri. Per fortuna le autorità hanno notato la vettura lanciata a tutta velocità e ben oltre i limiti consentiti dalla legge. E subito è partito l’inseguimento. Dopo aver fermato questo vero e proprio pericolo pubblico, che avrebbe causato senz’altro un incidente se fosse riuscito ad andare avanti nella sua folle ‘prodezza’, gli agenti si sono accorti che aveva anche assunto delle sostanze stupefacenti.

LEGGI ANCHE –> Guarda filmati vietati ai minori mentre guida, super multa dopo un inseguimento

Ubriaco, drogato e col braccio ingessato: guidava così

Insomma, non mancava proprio niente se non un incidente, che per fortuna non si è verificato. L’auto guidata da questo maniaco procedeva a zig-zag per le strade del capoluogo dell’Andalusia. Il pazzo non ha rispettato l’obbligo di fermarsi ad un posto di blocco e da lì è partito l’inseguimento, avvenuto nel bel mezzo del traffico cittadino ad un orario in cui le strade sono piuttosto frequentate. Oltre ad essere risultato positivo all’alco-test, l’intemperante automobilista aveva anche assunto anfetamine, oppiacei, cocaina, cannabis e benzodiazepine. Inoltre la patente che aveva con se aveva validità solamente per i ciclomotori, e nel veicolo sono stati trovati diversi coltelli. I capi di imputazione contro questa persona sono tanti e tutti molto gravi.

Segui le nostre notizie anche su Google news

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori