CONDIVIDI
giovane suicidio
Un giovane compie un suicidio e viene ritrovato 4 giorni dopo

Ha commesso un suicidio un giovane scomparso all’improvviso la settimana scorsa. I Vigili del Fuoco lo hanno trovato morto nella sua auto tra i boschi.

Si è conclusa con il più drammatico dei finali concepibili la vicenda di un uomo di 33 anni scomparso di casa a Vicenza. Il suo corpo è stato infatti ritrovato nella mattinata di ieri. La vittima si trovava all’interno della vettura di sua proprietà, con le forze dell’ordine che l’hanno individuata ad Altavilla, sul limitare del bosco di Valmarana, sempre in provincia del capoluogo berico. Il 33enne era sparito nel nulla cinque giorni fa, facendo perdere le sue tracce. La famiglia, allarmata, aveva lanciato un appello e per il ritrovamento del giovane si sono prodigati i carabinieri ed i Vigili del Fuoco di stanza a Vicenza. Proprio quest’ultimi sono stati in grado di individuare la vettura e hanno scoperto per primi il corpo dell’uomo all’interno dell’abitacolo. E sulle cause della morte non sembra esserci alcun dubbio: la vittima ha compiuto un suicidio.

LEGGI ANCHE –> Trova la giovane figlia morta nel letto, donna compie suicidio lanciandosi nel vuoto.

Morto il giovane scomparso da casa: è suicidio

Presumibilmente proprio il giorno stesso in cui si è allontanato, da quanto si può desumere, di sua spontanea volontà. Sulla testa c’era una ferita inferta con un colpo di arma da fuoco, e la stessa si trovava accanto al cadavere. Un altro dramma, avvenuto in famiglia, si è verificato qualche giorno fa. A morire è stata una anziana di 85 anni, uccisa dal marito di 90. Ma tutto è avvenuto per una tragica casualità, mentre l’uomo si trovava al volante della sua vettura. E per la donna non c’è stato niente da fare.

Segui le nostre notizie anche su Google news.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori