CONDIVIDI

Una giornata come tutte le altre.

Era in giro come al solito per fare il Passo della Raticosa: un giro classico sopratutto quando il tempo è bello.

Un giro che è costato caro ad un giovane di 36 anni, residente in provincia di Bologna. Secondo una prima ricostruzione dell’accaduto, l’incidente è avvenuto intorno alle 11,50: la moto del bolognese, una Ducati, si stava dirigendo tra Monghidoro e il passo verso Firenze quando si è schiantato con altre due moto che, invece, stavano andando in direzione opposta.

Il centauro di Bologna, è stato scaraventato giù dalla sella del suo mezzo e per lui non c’è stato nulla da fare. I personale del 118 che è intervenuto sul posto anche con il supporto dell’elicottero sanitario, hanno cercato a lungo di rianimare il centauro esanime ma per lui purtroppo non c’è stato nulla da fare. Feriti, ma non in modo grave, gli altri due centauri coinvolti nel sinistro.