CONDIVIDI
photo Facebook

Un’altra tragedia delle due ruote si è consumata nella giornata di ieri sullo sterrato di via Chiesuola, pista situata nell’arena di motocross di Pezzolo, nel Ravennate. A perdere la vita il 47enne Marco Buzzi, centauro di Novi Ligure specializzato nel flat track.

Sulla pista si erano riuniti diversi specialisti italiani di questa specialità, caratterizzata da moto dotate solo del freno posteriore. Tra i presenti anche Francesco Cecchini, quattro volte campione europeo, seguito da suo padre Fabrizio, capo tecnico della scuderia di MotoGP Gresini Racing. L’incidente fatale è avvenuto intorno alle 15,30: Marco Buzzi avrebbe perso il controllo della sua moto finendo a terra, prima di essere travolto dal pilota alle sue spalle.

La situazione è apparsa subito grave e sul posto sono intervenuti i soccorsi del 118. I sanitari hanno tentato in tutti i modi di rianimare lo sfortunato pilota, ma per l’uomo ormai non c’era niente da fare. Sotto choc la compagna del 47enne, giunta sulla pista di Pezzolo insieme al marito e ad altri amici. Fino a tarda sera i carabinieri hanno eseguito i rilievi in pista e raccolto le testimonianze dei presenti. Le indagini sono coordinate dal magistrato di turno, il pm Angela Scorza.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori