CONDIVIDI

Il bilancio è gravissimo sulla A14, l’autostrada che accompagna tutto il mare Adriatico da nord a Sud.

Sono Due morti e due feriti. L’incidente stradale è avvenuto oggi tra i caselli di Vasto sud e Termoli dell’A14.

Un Fiat Doblò, al kilometro 446,  si è schiantato contro il guardrail che si trova lungo il margine destro della carreggiata. Le persone morte dentro l’abitacolo erano quattro:  marito, moglie, figlia e un altro giovane.

Nel violento schianto sulle cui cause sono in corso gli accertamenti al vaglio della polizia stradale di Vasto sud, sono decedute due persone che viaggiavano sul lato destro della monovolume che è stato letteralmente svrentrato dalla dalla barriera metallica: una donna, A.D.O., 56 anni, di Bisceglie, e un uomo, L.P., 36 anni, di Trani sono morti. Feriti il marito e il figlio della donna

La società Autostrade per l’Italia comunica che la corsia meridionale dell’A14 è temporaneamente chiusa: “Sulla A14 Bologna-Taranto tra Vasto sud e Termoli in direzione Bari, si è resa necessaria la chiusura del tratto a seguito di un incidente avvenuto al km 466 nel quale sono rimaste coinvolte due autovetture. All’interno del tratto chiuso il traffico è bloccato. E’ stata istituita l’uscita obbligatoria a Vasto sud dove si è formato 1 km di coda, e da dove è possibile proseguire attraverso la Statale 16 Adriatica e rientrare successivamente in autostrada a Termoli. Sul luogo dell’evento sono presenti. il personale di Autostrade per l’Italia, la Polizia Stradale e tutti i mezzi di soccorso”.