CONDIVIDI

Bruttissima tragedia del sabato sera in Toscana. Il grave incidente è avvenuto nella provincia di Pistoia. Alle 20,30 una bambina di tre anni e mezzo è deceduta in un incidente stradale nel quale è rimasta gravemente ferita anche la mamma, di 42 anni. La famiglia distrutta è di Montecatini Terme.

La coppia e la loro bambina si stava recando da amici per trascorrere un sabato sera sereno. E invece no, la tragedia. Un dramma li ha avvolti lungo la Provinciale Lucchese. E’ stato un boato a far capire che   era successo qualcosa di grave.Tante le persone che si sono recate sul luogo dell’impatto.

Gli inquirenti, stanno tentando di ricostruire la dinamica della tragedia, ma pare che una Fiat Panda che procedeva in direzione Montecatini, guidata da un uomo di 72 anni, si fosse fermata per far attraversare mamma e figlia all’altezza della ex Zincheria Toscana dopo che la famiglia aveva lasciato l’auto lungo la strada. La Panda sarebbe stata tamponata da una Chevrolet guidata da un ventenne che seguiva da dietro. Il padre aveva appena attraversato; mamma e figlia invece sono state travolte e la bambina è morta quasi sul colpo. I soccorsi sono arrivati subito, e il personale del 118 ha cercato di soccorrere la piccola, ma per lei, dopo il trasporto in ospedale non c’è stato nulla da fare. La mamma, è stata trasportata nel nosocomio di Pistoia in codice rosso ed ha portato delle ferite multiple. Il padre, rimasto sul posto fino all’ultimo era straziato. La strada è stata subito chiusa al traffico.