CONDIVIDI
Conduttore The Grand Tour – Jeremy Clarkson (Getty Images)

News | The Grand Tour potrebbe chiudere

Jeremy Clarkson, Richard Hammond e James May potrebbero presto essere appiedati da Amazon. The Grand Tour, infatti, rischia la chiusura dopo appena 3 stagioni. Il programma era nato dalle ceneri di Top Gear, una delle serie TV a base motori più famose al mondo. Lo show è diventato celebre negli anni e dall’Inghilterra è espatriato in tutto il mondo.

Dietro a questa improvvisa interruzione a quanto pare ci sarebbero dei problemi legati ai costi della serie. Troppo esosi a quanto pare anche per un colosso come Amazon. Lo show non a caso negli ultimi anni era passato dall’essere in giro per il globo a stanziarsi fisso in Inghilterra.

Troppi soldi per mettere in piedi lo show

Secondo quanto riportato da il “Mail on Sunday” una talpa interna ad Amazon avrebbe rivelato alla testata britannica che Amazon non è minimamente intenzionato a rinnovare il contratto ai tre conduttori della storica trasmissione.

Non è la prima volta che notizie così trapelano in anticipo attraverso i tabloid. Jeremy Clarkson in passato fu allontanato dalla conduzione di Top Gear e anche in quel frangente la news arrivò prima sui giornali. Sui social è già scattata la rivolta, la serie, infatti, è amatissima da tutti gli amanti dei motori e ispirato in tutto il mondo show simili.

Non è escluso che si tratti di un’intelligente operazione di marketing per creare ancora più attenzione intorno al famoso programma. Intanto Jeremy Clarkson attraverso i propri canali social continua a fare il vago sull’argomento non facendo ben intendere quale sarà il futuro del programma.

Antonio Russo