CONDIVIDI

Terremoto tra Rieti e L’Aquila: paura nella notte

Un terremoto di magnitudo 3.1 è avvenuto nella zona di Borbona e Posta, in provincia di Rieti. La scossa è stata registrata alle ore 01:20 dalla Sala Sismica INGV-Roma.L’ipocentro è stato localizzato a una profondità di 10 km. Al momento non si hanno notizie di danni a persone o cose. Una nuova scossa, con epicentro vicino soprattutto a paesi dell’aquilano, si è poi registrata alle ore 6.48 con una magnitudo 2.3. L’ipocentro a 12 km di profondità, localizzato 13 km a NO dell’Aquila

I comuni toccati dall’evento sismico, entro 20 km dall’epicentro sono: Borbona, Posta, Micigliano, Antrodoco, Cagnano Amiterno, Montereale, Borgo Velino, Castel Sant’Angelo, Barete, Cittareale, Capitignano, Leonessa, Pizzoli, Scoppito, Cantalice, Cittaducale e Poggio Bustone. Un bacino che conta circa 34100 abitanti. Le due province più vicine al sisma sono Rieti e L’Aquila. Lazio e Abruzzo sono le due regioni interessate dall’evento sismico. La città più vicina al terremoto con oltre 50 mila abitanti è L’Aquila, a 28 Km.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori