CONDIVIDI
terremoto pozzuoli
Un nuovo terremoto si è verificato presso Pozzuoli. È il secondo in sole 24 ore

Un nuovo terremoto ha interessato la zona di Pozzuoli, in provincia di Napoli. Ci sono state due scosse in 24 ore, la popolazione l’ha sentito

Un nuovo terremoto è stato avvertito nei primissimi minuti di oggi, giovedì 20 settembre 2018, nella zona di Pozzuoli, in provincia di Napoli. La cittadina puteolana già ieri era stata interessata da un sisma, che aveva raggiunto intensità 2.2 di magnitudo. La popolazione aveva avvertito in maniera distinta il fenomeno, nonostante tutto sia durato appena pochi secondi. La replica di questa notte è stata inferiore in quanto a forza. I sismografi dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia e dell’Osservatorio Vesuviano hanno segnato una magnitudo di 1.4 della scala Ritcher. L’epicentro è stato localizzato tra la zona della Solfatara e quella dove sorge l’Accademia dell’Aeronautica.

Ancora un terremoto a Pozzuoli, la gente ne parla sui social

Molto esigua la profondità, che si è attestata intorno ai 900 metri sotto terra. C’è poi stato un ulteriore terremoto, un movimento tellurico cosiddetto di assestamento, assai meno intenso e praticamente impercettibile, di 0.3 di magnitudo, sempre nella stessa area. La gente di Pozzuoli ha sentito anche il secondo terremoto, ed alcuni affermano di aver sentito, prima del sisma, un boato. Come di consueto, in parecchi poi hanno affidato ai social network il proprio stato d’animo del momento. Il fenomeno è stato avvertito soprattutto nella parte alta della città, ed in alcuni casi c’è stata anche della comprensibile preoccupazione. A fine agosto era toccato alla Puglia.

Segui le nostre notizie anche su Google news

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori