CONDIVIDI

Questa mattina molto presto, qualche ora prima dell’alba, le coste della Calabria sono state scosse da un terremoto. In tanti si sono svegliati.

Un terremoto si è verificato questa mattina prestissimo in Calabria. Ad essere particolarmente colpita è stata la località di Tropea, nota località vacanziera situata in provincia di Vibo Valentia. Il fenomeno sismico ha avuto luogo per la precisione alle ore 04:50 del mattino, con la popolazione che è riuscita ad avvertire il tutto in maniera distinta. Molte persone sono anche state svegliate dal terremoto, che è durato pochi secondi ma ha saputo farsi sentire, dall’alto della sua magnitudo stimata in un valore di 4.4. Numerose sono state le telefonate ai vari numeri di emergenza a disposizione, con in particolare i centralini dei vigili del fuoco e della polizia a dover ricevere numerose segnalazioni.

Terremoto, la gente l’ha sentito nonostante l’ora

Il terremoto è stato avvertito non solo a Tropea ma anche nelle altre località limitrofe. I sismografi dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia hanno registrato l’esatta posizione dell’epicentro, situato in mare, ad una profondità di circa 57 km. Per fortuna però non si segnalano danni a cose o persone, come comunicato dal Dipartimento della Protezione Civile. Resta soltanto la paura di una notte decisamente movimentata a causa di questo forte movimento tellurico. Anche alle isole Eolie, a Reggio Calabria ed a Messina la gente è riuscita a distinguere il sisma. anche una settimana fa si era verificato un episodio del genere, che aveva spaventato la popolazione nei pressi di Palermo e dintorni.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori