CONDIVIDI

Su quasi tutte le vetture moderne esiste una spia di color giallo ambrato che si accende sul display multifunzione o sul quadro strumenti. Cosa significa? Come dobbiamo comportarci? La scelta più giusta sarebbe recarsi quanto prima presso un’officina, o quantomeno leggere il manuale d’istruzione della vostra vettura. Ma vediamo cosa fare se ci ritroviamo in piena notte o lontani dal meccanico.

La spia avaria motore accesa indica un problema nel sistema di accensione, di alimentazione o di avviamento del motore. Potrebbe trattarsi di un’anomalia nel sistema di iniezione o può indicare un problema alle seguenti componenti: gestione del motore; impianto di scarico; impianto di alimentazione carburante; sensore del pedale dell’accelerazione. In ogni caso è necessario recarsi in un officina meccanica per eseguire un controllo.

La spia avaria motore può essere fissa o lampeggiante.
Se la spia rimane accesa fissa segnala un malfunzionamento del sistema di alimentazione o accensione che potrebbe provocare elevate emissioni dallo scarico, consumi di carburante eccessivi, possibili perdita di prestazioni, cattiva guidabilità. Potete continuare a guidare ma solo per un breve tratto, evitando brusche accelerazioni o velocità sostenute.

Quando la spia avaria motore è lampeggiante segnala un guasto al motore ben specifico. In questo caso l’allerta riguarda un possibile danneggiamento del catalizzatore. In questo caso conviene spegnere l’auto quanto prima e recarsi in officina per una corretta diagnosi e individuare la causa precisa dell’avaria.