CONDIVIDI

Nicola Marra, ragazzo di 21 anni di origine napoletana, sparito nel nulla ieri sera dopo una serata in discoteca, è stato ritrovato morto dopo una giornata di ricerche da parte dei militari dell’arma. Il corpo senza vita del ragazzo è  stato scoperto in un vallone a poca distanza dal centro abitato di Positano.

La sua famiglia aveva subito denunciato la sua scomparsa e i carabinieri di Amalfi,dopo i tanti appelli fatti dai suoi genitori, hanno purtroppo scoperto l’amara verità.

Al momento prevale l’ipotesi dell’incidente. In serata, i soccorsi, hanno effettuato le operazioni di recupero del cadavere di Nicola con non poche difficoltà, in quanto  la zona è molto impervia. I primi soccorritori hanno purtroppo constatato che si tratta del ragazzo.

I suoi amici hanno riferito che ieri sera Nicola era in evidente stato di alterazione psicofisica per l’alcol. Sono state subito visionate le telecamere della discoteca e gli inquirenti hanno notato che il giovane ha lasciato la discoteca da solo, lasciando dentro auto e portafoglio. Una distrazione o una fatalità e purtroppo è finito in fondo alla valle. Una tragedia che non ha senso.