Si finge cliente e ruba una Ferrari da 2 milioni

Un furfante ha fatto leva sulla gentilezza di un concessionario tedesco per portare via un autentico pezzo da collezione del valore di 2 milioni di euro. Un uomo ha chiesto di provare una rarissima Ferrari 288 Gto appartenuta al pilota Eddie Irvine e, in pochi secondi, è scappato via con l’automobile. La polizia adesso è sulle tracce del ladro.

Lo pseudo cliente è entrato nel concessionario fingendosi interessato alla vettura appartenuta all’ex vicecampione del mondo di Formula 1. Il proprietario, sperando di convincerlo ad acquistare l’automobile, lo fa salire a bordo e lo porta a fare un giro sull’autostrada dalle parti di Nauss. Il finto cliente non sembra del tutto soddisfatto e chiede di potersi mettere al volante.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Il venditore accetta con molta disponibilità, accosta in una piazzola di sosta e fa accomodare al volante il ladro che, non appena chiude la portiera, dà un colpo di gas e sparisce nel nulla, lasciando il proprietario sul bordo dell’autostrada. La polizia tedesca al momento non è riuscita a identificare né il ladro né la posizione dell’automobile, nonostante sia una vettura che non può passare certamente inosservata.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori