CONDIVIDI
sfera ebbasta ancona discoteca
Il rapper Sfera Ebbasta parla dell’incidente durante una sua esibizione ad Ancona

L’incidente mortale in una discoteca della provincia di Ancona scuote il rapper Sfera Ebbasta, che si stava esibendo nel locale. Questo il suo messaggio.

Nella tarda serata di ieri c’è stata una tragedia in una discoteca della provincia di Ancona. Tutto è successo durante una esibizione del rapper milanese Sfera Ebbasta. Ci sono state 6 vittime in totale – cinque adolescenti ed una donna che era lì con la figlia ed il marito – e tutto è avvenuto dopo che tra i presenti si è scatenato il panico. Gli inquirenti chiamati ad investigare su questo caso ritengono che qualcuno abbia spruzzato senza motivo dello spray urticante. Questo avrebbe causato una ressa, con numerose persone che sono finite su di un ballatoio. La struttura è poi crollata per colpa del peso eccessivo provocando il dramma. E secondo le forze dell’ordine, lo spray potrebbe essere stato utilizzato proprio di proposito, per causare una situazione di panico nella quale poter provare a derubare qualcuno dei presenti. Sfera Ebbasta, che nelle scorse ore non ha commentato quanto avvenuto, è stato criticato da numerosi suoi followers proprio per questo motivo.

Sfera Ebbasta parla della tragedia: “Profondo dolore per quanto accaduto”

Ma il 26enne di Cinisello Balsamo – certamente colpito da quanto avvenuto – ha rotto il silenzio nella tarda mattinata di oggi postando un lungo messaggio sul proprio profilo ufficiale Instagram. Questo quanto scritto dal rapper. “Sono profondamente addolorato per quello che e successo ieri sera a Corinaldo. È difficile trovare le parole giuste per esprimere il rammarico e il dolore di queste tragedie. Non voglio esprimere giudizi sui responsabili di tutto questo, vorrei solo che TUTTI QUANTI vi fermaste a pensare a quanto può essere pericoloso e stupido usare lo spray al peperoncino in una discoteca. Grazie a tutte le persone, le ambulanze e le forze dell’ ordine che hanno prestato soccorso durante la notte. Per quanto a poco possa servire, il mio affetto e il mio sostegno vanno alle famiglie delle vittime e a quelle dei feriti e proprio per rispetto di questi ultimi tutti gli impegni promozionali e gli instore delle prossimi giorni verrano cancellati. La musica dovrebbe essere uno strumento che unisce le persone, speriamo che lo diventi davvero”. E numerosi genitori parlano di tragedia annunciata, a causa della mancanza degli standard di sicurezza che più volte sarebbero stati denunciati nel locale.

LEGGI ANCHE –> Ancona, strage in discoteca: 6 morti al concerto di Sfera Ebbasta

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da $€ (@sferaebbasta) in data:

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori