CONDIVIDI
Sergio Marchionne
Getty Images

La famiglia di Sergio Marchionne, non era a conoscenza del male che lo stava flagellando.In molto,  non sapevano niente  della malattia e di quello che stava accadendo ad uno dei leader più importanti dell’economia italiana del terzo millennio.

I suoi parenti, nulla avrebbero potuto far sapere, anche se a conoscenza,  delle condizioni del loro illustre congiunto. Il numero 1 di Fca, rivela infatti il Centro ripreso da msn.it, aveva stretto con i parenti più stretti che ancora abitano in Italia tra Chieti, Cugnoli e Pescara, un patto di riservatezza che li impegnava a non rivelare particolari della sua vita privata. Il patto sarebbe stato siglato addirittura nel lontano 2004, quando cioè il manager italo.canadese si prese sulle spalle in toto i destini dell’azienda di Casa Agnelli.