CONDIVIDI
foto dal web
foto dal web

 

 

 

Rc auto, una polizza che gli italiani pagano sempre meno. Secondo gli ultimi dati Polstrada, in tutta Italia, il 30% delle vetture fermate è senza la polizza obbligatoria Rc auto. Oltre 400 pattuglie hanno riscontrato un migliaio di violazione al Codice della strada in materia assicurativa: dalla Rca che non c’è, a quella contraffatta.

 

Già la scorsa settimana l’Aci aveva comunicato questi dati allarmanti: l’8% di macchine è senza Rca: 4 milioni di veicoli privi di polizza. E le sanzioni per chi non è in regola sono pesanti. Il rischio è quello di dover pagare una sanzione di 841 euro nonché il sequestro del veicolo, e, nel caso si provochi un incidente, si dovrà pagare di tasca propria tutti i danni ai veicoli.

 

Un gruppo di deputati del Pd ha attuato una proposta di legge d’iniziativa popolare per cui un cittadino italiano, dopo cinque anni senza incidenti stradali, ovunque si trovi, deve poter pagare la miglior tariffa d’Italia. Tale proposta è capeggiata da Leonardo Impegno e Valeria Valente. Il testo prevede che ‘le imprese di assicurazione siano tenute a riconoscere l’applicazione del premio più basso previsto sull’intero territorio nazionale a tutti i contraenti e assicurati che non abbiano denunciato sinistri negli ultimi cinque anni’.

 

 

Redazione

 

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori