CONDIVIDI

La strada e le vittime. Una matttanza tutti i giorni. Una guerra continua che non si riesce a fermare nonostante le continue restrizioni.

E’ la storia di un trentenne d’origine egiziana. Questo ragazzo è la vittima dell’incidente avvenuto nella mattinata di oggi alle 6 e 30 sull’autostrada A1, la Milano-Napoli, nel tratto tra Modena Sud e Valsamaggia. Un impatto mortale avvenuto al km 172, in direzione Bologna. Ferito anche un 43enne che, nella vettura, era seduto accanto alla persona che era al volante.

E’ molto probabile, secondo una prima dinamica stilata da parte degli inquirenti, che il conducente abbia all’improvviso perso il controllo della vettura, che è così andato a sbatttere contro il guard rail. Il personale sanitario, arrivato  sul posto ha potuto constatare che per il 30enne non c’era più nulla da fare ed il giovane è morto sul colpo. Immediato l’intervento della polizia stradale di Modena Nord, sul luogo dell’incidente si sono inoltre recati i vigili del fuoco.

 

Sull’autostrada si sono formati subito 8 kilometri di coda.,

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori