Soccorsi (foto dal web)

Una donna di 57 anni è stata trovata morta su un marciapiede di Roma in via Casilina. Si ipotizza che la vittima possa essere stata investita ed uccisa da un pirata della strada.

Tragedia a Roma dove una donna nella serata di ieri, martedì 14 maggio, è stata trovata senza vita su un marciapiede della via Casilina. La donna di nazionalità ucraina di 57 anni, secondo le prime informazioni, sarebbe stata investita ed uccisa da un pirata dalle strada che dopo l’impatto sarebbe fuggito. Dopo la segnalazione della presenza del cadavere sul posto sono arrivati i sanitari del 118 che hanno constatato il decesso della 57enne e gli agenti della Polizia Locale del Gruppo Casilino che stanno cercando di ricostruire le dinamiche dell’accaduto e rintracciare l’eventuale responsabile.

Leggi anche —> Incidente durante una gara in bici: muore noto imprenditore

Roma, donna ritrovata morta sul marciapiede: si ipotizza un incidente stradale

Una donna di 57 anni è stata ritrovata senza vita su un marciapiede in via Casilina a Roma ieri sera intorno alle 22. Il cadavere della donna ucraina si trovava vicino alle strisce pedonali all’altezza del civico 1752 nei pressi della fermata metropolitana della linea C Borghesiana, nella periferia est della Capitale. Arrivati sul posto i soccorsi, allertati dai passanti, non hanno potuto far nulla per la donna di cui è stato constatato il decesso. Secondo i primi accertamenti del medico legale, viste le condizioni della salma, può essere avvenuto a causa di un incidente stradale. Rinvenuti, secondo quanto riportato dalla redazione di Roma Today, anche la borsa della donna, a sette metri di distanza dal cadavere ed il suo ombrello tre metri più lontano. Sul posto anche gli agenti della Polizia Locale del Gruppo Casilino che stanno ricostruendo le dinamiche di quanto accaduto, grazie anche alle immagini delle telecamere di sorveglianza poste in zona che potrebbero far luce sui fatti e far rintracciare un eventuale responsabile. Attualmente non ci sarebbero testimoni del presunto incidente stradale. La salma della 57enne è stata trasferita presso l’istituto di medicina legale del Policlinico Tor Vergata a disposizione dell’Autorità Giudiziaria che dovrà stabilire un’eventuale esame autoptico.

Leggi anche —> Caso Mario Biondo: “Dopo anni siamo vicini alla verità”

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori