CONDIVIDI
Cerchio in lega (©Getty Images)

Un cerchio in lega può essere riparato in autonomia a patto che l’entità del danno sia lieve. Molto spesso ci si ritrova davanti a dei semplici graffi che possono essere trattati senza dover ricorrere all’officina. Viceversa in caso di danneggiamenti al cerchio non resta altro da fare che rivolgersi ad un carrozziere, a meno che non abbiate abilità in materia.

In caso di abrasioni la risoluzione del problema non è complicata, bisogna solo sapere come agire. Per prima cosa procuratevi della carta abrasiva, stucco rapido per carrozzeria, vernice spray argentata per metalli e vernice spray trasparente per carrozzeria.

Per prima cosa smontate la ruota e lavatela con un prodotto sgrassante, così da non sporcarvi e avere un prodotto finale tirato perfettamente a lucido. Asciugatela all’aria aperta e carteggiate con la carta abrasiva la zona interessata in modo da eliminare i graffi. E’ un’operazione che richiede un certo arco di tempo e va fatta con molta meticolosità, soprattutto se si tratta di graffi vistosi. Usate due tipi di carta vetrata, una media e una più sottile per la rifinitura. Infine ripulite con lo sgrassatore e lasciate asciugare all’aria aperta.

Quando il cerchio in lega sarà ben asciutto coprite la zona da trattare con la miscela di stucco e catalizzatore, quindi stendetene uno strato leggero aiutandovi con spatola. Questa è la parte più delicata: stendete altri strati di stucco ma senza esagerare, altrimenti il risultato finale lascerà a desiderare. Fate asciugare il tutto e carteggiate nuovamente, così da eliminare ogni traccia di stucco. Ripulite con dello sgrassatore e asciugate.

Fatto ciò coprite la gomma con dei fogli di giornale e procedete con la vernice spray argentata, prestando attenzione a sceglier  e una tonalità quanto più simile a quella del cerchio. Lasciate asciugare per almeno 24 ore, spolverate con uno strofinaccio asciutto e pulito o e ripassate lo sgrassatore. Passate una nuova mano di vernice e, infine, date una passata di spray trasparente coprendo tutta l’area precedentemente verniciata.

Adesso non resta che fare asciugare per bene aspettando anche un’altra intera giornata. Dopo di che, se avete agito con cura, i graffi dovrebbero essere scomparsi. Rimontate la ruota e via… si riparte!

Per altre info: http://www.riparazionecerchilega.com/