CONDIVIDI

RENAULT¬†DRIVE THE CHANGE¬†- Rendere la mobilit√† sostenibile accessibile per tutti. Con questo obiettivo la casa automobilistica francese Renault ha lanciato il suo piano strategico ‘Drive the change’ per il periodo 2011-2016. Il piano, spiega la societ√† in una nota, √® articolato su sei anni ¬´con un punto a met√† percorso, nel 2013¬ª. Per quella scadenza, l’azienda punta a raggiungere e superare quota 3 milioni di veicoli venduti in 12 mesi, ad accumulare un free cash flow di almeno 2 miliardi di euro e a realizzare un margine operativo superiore al 5%. Per raggiungere questo obiettivo, Renault ¬´agir√† su sette leve principali¬ª di crescita: proseguimento della politica di innovazione, robustezza del piano prodotto, rafforzamento dell’immagine di marca, eccellenza della rete nel rapporto con il cliente ottimizzazione dei costi di ricerca e sviluppo e dell’investimento, riduzione dei costi, mantenimento delle posizioni in Europa ed espansione all’estero, con priorit√† ai tre grandi mercati di Brasile, Russia e India. La Renault del futuro, commenta l’amministratore delegato Carlos Ghosn in una nota, sar√† ¬´competitiva, capace di rispondere alle attese legittime di clienti, dipendenti e azionisti¬ª, ¬´ben ancorata alle sue radici francesi ma a proprio agio dappertutto nel mondo¬ª.

Ansa