CONDIVIDI

Secondo dati Istat pubblicati qualche settimana fa i prezzi delle RC auto sono generalmente diminuiti da un anno a questa parte, ma secondo le rivelazioni evidenziate nell’ambito del progetto RCeAsy, promosso da Adiconsum, Adoc, Cittadinanzattiva e CTCU, i neopatentati sono i più colpiti dal caro polizze. Infatti spendono ben il 338% in più rispetto all’assicurazione di un guidatore adulto.

In media una famiglia italiana spende 604 euro annui per assicurare un’automobile, ma per i neopatentati la spesa media sale a 2.000 euro, con picchi fino a 6.000 nelle città di Napoli, Caserta, Brindisi e Bari. Inoltre restano forti sproporzioni tra Nord e Sud anche per i patentati più esperti. Mentre a Cuneo il costo medio di una polizza è di 252 euro, a Napoli si arriva a circa 1.800 euro. Aumentano i veicoli in circolazione senza assicurazione: sono almeno 4 milioni.

 

 

Redazione

 

foto dal web
foto dal web