CONDIVIDI
ragazza morta
Si chiamava Caterina Pangrazi la ragazza morta dopo essere stata investita da un pullman

Una ragazza morta a soli 22 anni, a causa di un pullman turistico che l’ha investita in pieno. I testimoni: “Aveva attraversato col rosso”.

È morta in maniera assurda la giovane Caterina Pangrazi, una 22enne che ha perso la vita ieri a Roma in Corso Vittorio Emanuele a causa di una tragica fatalità. La ragazza infatti è stata investita da un pullman turistico, davanti agli occhi sgomenti dei tanti passanti presenti a quell’ora del pomeriggio. In pochi minuti sono arrivati i soccorsi medici con una ambulanza del 118, ma qualsiasi tentativo di rianimarla si è rivelato vano. La prima persona a cercare di fare qualcosa per la ragazza morta è stato il conducente stesso del mezzo pesante che l’ha investita. Caterina abitava a pochi metri dal posto in cui ha drammaticamente perso la vita.

Ragazza morta, l’autista non avrebbe colpe

Da quanto si apprende però il tutto sarebbe imputabile a lei. Sembra infatti che la vittima abbia attraversato la strada mentre il semaforo segnava il rosso per i pedoni. Proprio allora purtroppo è sopraggiunto il pullman a velocità non certo ideale per favorire  l’attraversamento della carreggiata da parte delle persone. Una ricostruzione che dovrà essere verificata dagli agenti della polizia locale, aggiunti anch’essi sul luogo dell’incidente per effettuare i rilievi del caso. Un altro incidente molto grave si è verificato due giorni fa nel Veronese. Ed era stato innescato dall’attore Marco Paolini, il quale ha ammesso le proprie responsabilità. In questo caso è morta una donna.

 

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori