CONDIVIDI
Polizia
Polizia (foto dal web)

Un 42enne di Ercolano ha raggiunto l’ex moglie a Reggio Calabria ed ha provato ad ucciderla dandole fuoco. La donna è stata ricoverata in ospedale con ustioni su tutto il corpo, mentre il 42enne è ancora ricercato dalla Polizia.

Questa mattina a Reggio Calabria un uomo ha provato ad uccidere l’ex moglie dandole fuoco nei pressi del liceo artistico Preti-Frangipane del capoluogo di provincia calabrese. L’uomo, un 42enne pregiudicato originario di Ercolano (Napoli), Ciro Russo, è evaso dagli arresti domiciliari e dopo aver guidato per oltre 400 chilometri ha raggiunto l’ex moglie pe provare ad ucciderla. Russo intorno alle 9 di stamane si è avvicinato all’auto dell’ex moglie, ha aperto la portiera ed ha cosparso di liquido infiammabile la vettura dandole fuoco. Immediatamente il pregiudicato è fuggito a bordo della sua auto. Sul posto sono intervenuti i sanitari che hanno soccorso la donna, ricoverata adesso in ospedale con gravi ustioni su tutto il corpo, ma non in pericolo di vita. L’uomo adesso è ricercato dalle forze dell’ordine che hanno avviato le indagini per tentato omicidio.

Dà fuoco all’ex moglie e scappa: ricercato pregiudicato 42enne

Un folle gesto compiuto da un uomo di 42 anni sottoposto alla misura degli arresti domiciliari che a Reggio  Calabria ha provato ad uccidere l’ex moglie dandole fuoco. Secondo quanto riferito dalla Polizia, Ciro Russo il 42enne pregiudicato originario di Ercolano (Napoli), sarebbe evaso i domiciliari nel comune in provincia di Napoli e si sarebbe recato a Reggio Calabria guidando per oltre 400 chilometri per compiere il folle gesto. Una volta arrivato nel capoluogo di provincia calabrese, ha raggiunto l’auto della ex moglie davanti al liceo artistico Preti-Frangipane cospargendo il veicolo di liquido infiammabile dandole fuoco; l’uomo si è successivamente dileguato sulla sua Hyundai i30 di colore grigio. Sul posto sono immediatamente sopraggiunti gli agenti della Squadra Mobile di Reggio Calabria che hanno avviato le indagini facendo scattare la caccia all’uomo non ancora rintracciato. La donna è stata soccorsa dai sanitari del 118 e trasportata agli Ospedali Riuniti di Reggio Calabria, dove adesso si trova ricoverata con ustioni su tutto il corpo, ma non sarebbe in pericolo di vita.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori