CONDIVIDI
pokemon go
Mentre gioca a Pokemon Go perde una gamba

Un giovane era impegnato a giocare con Pokemon Go, la celebre app diffusa in tutto il globo, ma dopo una caduta i medici in ospedale hanno dovuto tagliare un arto.

Giocare a Pokemon Go può risultare molto pericoloso. Lo ha appreso a sue spese un giovane che, cellulare alla mano, era andato gironzolando a caccia di Pokemon, come milioni e milioni di persone fanno dalla metà del 2016. È da allora infatti che la popolare app ha raccolto tantissimi fan. Purtroppo però ci sono stati anche parecchi incidenti e casi controversi. In questa vicenda, il ragazzo si stava divertendo quando però è caduto sui binari all’interno di una stazione ferroviaria. La sfortuna vuole che sia finito proprio su dei cavi dell’alta tensione scoperti. Questo gli ha causato delle lesioni permanenti ai nervi ed ai tessuti di una gamba.

LEGGI ANCHE –> Chi Vuol Essere Milionario, vinse il milione: “Ora ho perso tutto”

Pokemon Go, è solo l’ennesimo incidente

Le ferite riscontrate non hanno potuto fare altro che portare i medici ad una tremenda ed estrema decisione. Infatti in ospedale è risultato inevitabile procedere con l’amputazione dell’arto. Il fatto è avvenuto a Salisbury, in Inghilterra. Ma già altre volte si sono avute vicende legate all’utilizzo di Pokemon Go che però si sono concluse con un epilogo poco piacevole, tra auto che investono chi è impegnato a giocare e rapine avvenute in posti desolati. Pokemon Go si utilizza sui propri smartphone usando la fotocamera ed il gps per scovare i Pokemon da catturare. Data l’elevata percentuale di incidenti, ad ogni avvio compare un messaggio di avvertimento. Messaggio che però purtroppo non è servito a niente in questo caso, con una conclusione davvero delle peggiori.

LEGGI ANCHE –> “Stasera è morto un amico” il cinema piange un grande attore

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori