CONDIVIDI
(foto dal Web)
(foto dal Web)

Incontra per caso dopo ben sette anni la “controparte” di un vecchio incidente stradale e, accecato dal desiderio di vendetta, si scaglia con il manico di un martello contro la sua auto, lo ricopre di insulti e minacce e lo colpisce ripetutamente al volto con lo stesso oggetto.

Protagonista della singolare vicenda R.R, 50 anni, che nel 2007 aveva urtato e danneggiato un’auto in sosta in un parcheggio di San Sisto (Perugia) a bordo della sua Renault Kangoo e inutilmente tentato la via della composizione bonaria. Qualche settimana fa, sempre a San Sisto, R.R ha riconosciuto l’auto dell'”antagonista” e ha perso il lume della ragione…

Il malcapitato ha subito denunciato l’accaduto in Questura identificando senza alcuna difficoltà – dato il precedente – il suo aggressore, che è stato denunciato per minacce, danneggiamento e percosse.

Redazione