CONDIVIDI

Alice, nel giro di due anni,  aveva perso mamma e papà.

Il suo babbo, era morto  nel 2015 dopo una lunga lotta contro il cancro.

A dicembre 2017 il dolore per il decesso della sua amata mamma.

Un doppio decesso che, in maniera inevitabile aveva segnato fortemente la ragazza, trasferitasi da poco da Bergantino (Rovigo) nella nuova casa in provincia di Verona.

A dare il segnale che c’era qualcosa che non andava per lo giovane  sono stati i suoi amici, che da qualche giorno non riuscivano a contattare la vittima. A trovare il cadavere di Alice, che per ricordare i genitori si era tatuata le scritte “mamma” e “papà”, sono stati i vigili del fuoco intervenuti sul posto.

Una famiglia distrutta. Una storia davvero straziante. Sono cose che segnano per sempre.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori