CONDIVIDI

Orrore in città, lo trovano morto: la scena è raccapricciante

San Giuliano Terme – Terribile quanto accaduto in provincia di Pisa: stamattina intorno alle ore 9 è stato trovato il cadavere di un uomo, di carnagione chiara e di circa 35-40 anni, in un fossato che costeggia via del Brennero.

In base a quanto appreso dalle prime informazioni disponibili il corpo presenterebbe segni di violenza, ma la cosa più raccapricciante è che è stato ritrovato legato ad un palo che sorregge la recinzione metallica al confine con l’area di pertinenza delle Ferrovie. E, come se tutto questo non fosse già abbastanza tragico e raccapricciante, avrebbe anche un filo di ferro attorno al collo.

Una morte dunque davvero tragica e insolita, che ha lasciato tutti gli abitanti di San Giuliano Terme increduli e spaventati: cosa sarà successo all’uomo? E soprattutto, chi è stato ad aggredirlo? È stato chiamato il 118 ed è accorsa sul posto l’ambulanza, la polizia e anche i carabinieri. L’uomo non aveva i documenti ma in compenso gli hanno ritrovato una lista della spesa in tasca, scritta in italiano.

Gli investigatori non se la sentono di escludere alcuna ipotesi sulle cause della morte anche perché di lui non si sa davvero nulla.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori