CONDIVIDI

Con così tanti sviluppi di sicurezza nel mondo del motorsport è facile dimenticare quanto possano essere pericolose le corse. Questo incidente serve a ricordare quanto velocemente certe situazioni possono mettersi male.

Durante la recente sesta gara del campionato endurance VLN sulla pista del Nurburgring, in Germania, il pilota americano John Shoffner del J2 Racing ha perso il controllo della sua Porsche 911 GT3 Cup poco dopo il rettilineo della Flugplatz. Nel video, Shoffner può essere visto entrare in curva lateralmente e scivolare su uno scorcio di erba, sollevandosi da terra in un volo incontrollabile. Nei prossimi cinque secondi, la GT3 rotola non meno di 10 volte prima di arrivare ad una pausa sul tetto sul lato della pista.

Shoffner è stato portato in ospedale subito dopo lo schianto, ma J2 Racing ha dichiarato che non ha riportato ferite di rilievo. Incredibile a dirsi guardando le immagini dello schianto. Il fatto che Shoffner non sia stato ferito è una testimonianza di quanto siano incredibilmente sicure le moderne auto da corsa. Nonostante abbia roteato brutalmente più volte, la cabina di guida della 911 appare intatta, grazie soprattutto al robusto roll bar progettato per mitigare gli effetti degli incidenti proprio come questo. Nei decenni passati, la macchina avrebbe potuto essere squarciata a brandelli e il pilota probabilmente non sarebbe uscito indenne.

Resta sempre aggiornato con le nostre ultimissime news di motori e altro su Google News.